Il podista siciliano Vito Massimo Catania, annuncia la nomina a Cavaliere della Repubblica Italiana per aver corso per 536 Km con Giusy affetta da atassia. Un gesto di generosità di un atleta che ha smesso di gareggiare per prestare gambe e polmoni a chi non può correre.